Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/cache.php on line 36

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/query.php on line 21

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/theme.php on line 507
altrifatti

HOME

imprinting

24 Febbraio 2008

ducklings-and-duck.jpg

In Italia sta avvenendo un’ipnosi di massa senza precedenti. Come dei robot siamo programmati, siamo costretti a votare solo per due schieramenti o meglio per un solo Partito, quello di Veltroni e Berlusconi. Ci stanno facendo il lavaggio del cervello; i media schiavi ci stanno bombardando senza via d’uscita. Non esiste pluralismo, non esiste Par Condicio, siamo costretti a subire la volonta’ del PD e del PDL.

Volonta’ gia’ chiara, con politiche gia’ precise. Chi pensava di essere in una democrazia si sta sbagliando di grosso, siamo gia’ in pieno regime. Lo scopo della campagna elettorale e’ l’imposizione. Segui quello che voglio io e se non sei d’accordo ti costringo. Il metodo De Gennaro insegna.

Eventi come il Monnezza Day vengono sistematicamente ignorati dai media. Il problema della nocivita’ degli inceneritori non viene mai affrontato da nessuna trasmissione o giornale. Viene fatto passare solo quello che vogliono i padroni-dittatori. Nel nuovo,nel rinnovamento proposto si cela la dittatura.

Gli inceneritori vanno bene, la TAV va fatta, i riglassificatori sono la cosa giusta, riusciremo a diminuire la spesa pubblica ecc.ecc., questi sono i comandamenti inculcati nel nostro inconscio attraverso una massiccia coercizione mentale.

La sinistra arranca, il PD ha accelerato i tempi e loro sono rimasti indietro. Il futuro e’ senza sinistra e i dirigenti del Partito Arcobaleno ,a mio avviso, non stanno facendo nulla perche’ questo non avvenga. Sperano ancora nella chiamata di Veltroni. Poveri illusi!!!

Il prossimo governo durera’ molto tempo e ha il sapore di restrizione e regime. Molti sono gia’ stati conquistati, sono ipnotizzati dal nuovo ma non hanno capito che andra’ sempre peggio. E’ tutto deciso. La liberta’ verra’ sempre meno a favore del controllo.

Saremo delle belle marionette controllate e chi andra’ contro sara’ costretto con la forza ad accettare.

angoscia italiana

22 Febbraio 2008

rifiuti-02.jpg

Il mondo si chiede come sia possibile che l’Italia sia ridotta in queste condizioni. Il Newsweek in un articolo intitolato ” Agonia e Estasi” dice :

L’Italia funziona a malapena. Eppure il suo popolo è felice. Come si spiega?”.

Oltre all’emergenza rifiuti, ormai simbolo nel mondo del nostro paese, l’Italia non produce, e’ ferma, gli investitori sono preoccupati.
Com’e’ possibile avere da 30 anni la stessa classe politica e imprenditoriale???
Com’e’ possibile che il Vaticano influenzi cosi’ tanto la politica italiana???
Com’e’ possibile che i problemi non vengano mai risolti???

Il Newsweek prova a dare una spiegazione :

gli Italiani amano la vita e se la godono dimenticando problemi irrisolti da anni e confidando nello ’stellone’ nazionale. L’Italia è come il protagonista del film ‘Caos calmo’, un vedovo seduto sulla panchina di un parco, dedito alla buona tavola e spettatore del mondo che cambia, in perenne attesa del “colpo di genio“.( approfondimento )

Per il mondo siamo spettatori passivi, incapaci di decidere il nostro futuro, con poca coscienza civile e nazionale, incapaci di assumerci la responsabilita’ di cambiare perche’ selezioniamo distintamente la nostra vita personale dall’ attivita’ pubblica. Il ragionamento e’: “se sto bene io chi se ne frega degli altri, chi se ne frega del paese???”

Quando toccheremo il fondo??? Per quanto tempo potremmo sopportare questa situazione???

Una lettrice del blog, Mina, alla proposta generalizzata di non votare propone una soluzione legale.

METODO LEGALE PER SABOTARE LE ELEZIONI!

Se votate scheda bianca o nulla perchè non vi sentite rappresentati da nessun partito, in realtà, favorirete il partito con più voti.

Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi ha preso più voti.

ESISTE UN’ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E ANTIDEMOCRATICA!

Di seguito i riferimenti legali.
Tutto si basa su un uso “puntiglioso” della legge:

Testo Unico delle Leggi Elettorali
D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104 - Par. 5

5) Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o
di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a
tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.

Illustro nei dettagli il sistema da usare:
1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA
2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: “Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato”
3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio “Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta”)

COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU’ VOTI

Che ne pensate? “

la fiction infinita

20 Febbraio 2008

590d0a17c30015cd3a1432894950a93c_0.jpg

Pensavo che la televisione fosse il primo mezzo per distrarre le persone, in realta’ mi sbagliavo, il primo programma di distrazione di massa in Italia e’ la nostra politica. La politica italiana e’ una soap opera infinita di quarto livello che non finisce mai. La politica italiana fa male, serve solo a distrarre e a distogliere l’attenzione dai problemi veri.

Gli attori seguono scrupolosamente la sceneggiatura; i nostri politici sono solo attori che recitano una parte. Finita la scena sono amici e vanno a cena insieme. Non seguite piu’ la politica italiana, non ascoltate piu’ i politici, vi distraggono e vi portano a vivere una soap opera.

Chi propone dei provvedimenti concreti, in Italia ,viene subito fermato e ammonito dagli stessi compagni. Chi non segue la sceneggiatura e’ visto male da tutti. Di Pietro ha proposto una soluzione reale al conflitto d’interessi, ha proposto una soluzione concreta per trasformare il sistema televisivo in Italia, ma e’ stato ripreso da tutti. Le soluzioni concrete sono mal viste, e’ meglio protrarre all’infinito i problemi. Conviene a tutti.

I nostri politici seguono un copione vecchio e prevedibile. Il Kosovo non e’ indipendente, da regione autonoma della Serbia e’ diventato uno Stato fantoccio nelle mani della CIA. Il Kosovo e’ diventato una gigantesca base americana antiSerba e antiRussa, e noi, come da copione, approviamo. Siamo un paese senza spina dorsale.

Le persone oneste in questo paese sono esseri strani, vengono messi in un angolo e non gli viene permesso di andare avanti. Ai piccoli Partiti che vogliono cambiare le cose non gli verra’ mai data la possibilita’, saranno sempre osteggiati dai protagonisti di questa politica fasulla.

Per Veltroni i volti nuovi sono i figli degli imprenditori, Mondadori jr,Sensi jr ecc.ecc.; i padri guidavano l’economia italiana, Veltroni ha pensato bene di fare semplicemente un cambio generazionale. Ecco la nuova Italia, stantia e vecchia come sempre. Ha canditdato anche un’operaio della Thyssen e’ vero ma gli sara’ permesso di fare qualcosa o e’ stata semplicemente una trovata pubblicitaria, d’immagine???

Il 13 e il 14 Aprile annulla la scheda, spegni questo film gia’ visto.

il Nuovo Ordine avanza

17 Febbraio 2008

nuovo-ordine-mondiale.jpg

Il Nuovo Ordine sta’ avanzando imperterrito e senza essere contrastato. Con la scusa della sicurezza ci controllano sempre di piu’.I chip Rfid ormai sono ovunque, nelle tessere sanitarie,nei bancomat, nei vestiti. Sanno tutto di noi e i nostri dati vengono archiviati in enormi database.

Le guerre vengono ancora spacciate per missioni di pace e continuano ad essere approvate da tutti. Le missioni di pace portano solo morte. Il nuovo ordine viene portato avanti da chi afferma di essere il nuovo e di portare cambiamento.

Riporto alcune frasi di Veltroni :

L’Italia non può restare indifferente rispetto alla qualità dell’ordine mondiale. L’Italia
deve intervenire attivamente nel contesto internazionale. Con un vincolo preciso: la pace
può essere perseguita solo attraverso il rafforzamento del multilateralismo e non
imboccando la scorciatoia senza uscita delle politiche e degli interventi unilaterali
.”

Pretendiamo di esportare democrazia secondo i parametri del nuovo ordine; in Afghanistan ci vedono ormai come invasori, ma continuaimo a rimanere e a mantenenere i nostri interessi con la scusa della pace.

Il terzo pilastro è il rafforzamento dell’amicizia e della collaborazione, nazionale ed
europea, con gli Stati Uniti. Amicizia e collaborazione fondate ovviamente
sull’autonomia, e non sulla dipendenza. Sul legame che la storia ci ha consegnato, e sui
compiti che il presente ci assegna
.

Il nostro rapporto con gli Stati Uniti e’ di assoluta dipendenza. Siamo una colonia degli Stati Uniti. Le basi americane in Italia sono assolutamente indipendenti, conserviamo le loro armi nucleari e in assoluta autonomia invadono i nostri spazi aerei. Possono lanciare missili dall’Italia senza l’approvazione del governo. Di che amicizia e collaborazione stiamo parlando!!!

Veltroni partecipo’ alle riunioni del Bilderberg group quando era direttore dell’Unita’. Il gruppo Bilderberg riunisce i veri padroni della terra, i quali decidono le sorti del pianeta.

Il giornale londinese The Times scrisse :

““una congrega dei più ricchi, dei più economicamente e politicamente potenti e influenti uomini nel mondo occidentale, che si incontrano segretamente per pianificare eventi che poi sembrano accadere per caso”. Il fondatore del Bilderberg Group, il principe Bernardo d’Olanda, disse: “E’ difficile rieducare gente allevata al nazionalismo all’idea di rinunciare a parte della loro egemonia a favore di un potere sopranazionale”. (Al defunto principe è subentrata sua figlia, la Regina Beatrice, che partecipa regolarmente agli incontri del gruppo Bilderberg.) C’è poi l’ex Ministro della Difesa britannico, Denis Healey, che disse: “Quel che accade nel mondo non avviene per caso. Sono eventi fatti succedere, sia che abbiano a che fare con questioni nazionali o commerciali; e la maggioranza di questi eventi sono inscenati da quelli che maneggiano i soldi”.

Nulla avviene per caso e a Veltroni e’ stato assegnato il controllo dell’Italia per rappresentare il Nuovo Ordine Mondiale.

nessun contraddittorio

15 Febbraio 2008

2209678_388582320a_m.jpeg

In Italia non esiste contraddittorio. Un politico puo’ andare in una trasmissione televisiva e fare tranquillamente campagna elettorale, senza che nessuno gli vada contro. Le domande e le risposte sono preparate, quindi cosa si capisce???

Abbiamo giornalisti-zerbino che non cercano di mettere in difficolta’ il politico, ma anzi fanno in modo, con domande assolutamente inutili di esaltare l’operato del politico. Non sta’ cambiando assolutamente nulla.

Il contraddittorio dovrebbe essere fatto dai cittadini; nelle trasmissioni invece di invitare i soliti giornalisti schiavi, dovrebbero partecipare normali cittadini interessati alla vita vera e non alle alleanze dei Partiti.

Alla gente non interessa nulla se Casini convergera’ con Berlusconi o se la buffonata di Giuliano Ferrara continuera’. Alle persone interessa come si risolveranno i problemi in Italia. Le domande vere vengono dal popolo abituato a vivere i problemi di tutti i giorni, non certo dai giornalisti pagati da editori politici o affini ai Partiti.

Trasmissioni televisive tutte uguali, giornalisti zelanti a compiacere il regime. Quali sono le novita’ in Italia???

Berlusconi a Porta a Porta, trasmissione squallida, ha detto di aver introdotto una nuova moralita’ in Parlamento sopratutto il non rubare. Se ci fosse stato un cittadino si sarebbe messo a ridere. Berlusconi ha trasformato l’Italia nella propria azienda arricchendosi sempre di piu’. E’ stato il primo che ha approffittato dei condoni e ha trasformato le leggi per non andare in galera. Ma nessun giornalista si e’ permesso di dissentire. Torna il cavallo di battaglia dell’ICI. Nessuno ha chiesto come fara’ e se togliere l’ICI non comportera’ un’aumento di altre tasse.

Veltroni promette 2500 euro agli incapienti e un minimo salariale ai precari. Dove andra’ a prendere questi soldi???

Nessuno ha messo in dubbio le missioni di pace e i continui finanziamenti ai militari. Nessuno ha messo in dubbio la validita’ dei Termovalorizzatori. Nessuna domanda veramente valida’ ma solo una serie di stupidaggini.

La campagna elettorale e’ un teatrino, la televisione serve solo a confondere le idee. E’ gia’ tutto preparato, non esiste il meno peggio. Anche chi vorrebbe veramente cambiare le cose deve sottostare ai veri padroni.

I veri padroni sono il Vaticano, le Banche, gli Americani. Quindi pensare di cambiare le cose con il voto e’ un’illusione. Cambiando mentalita’ e sopratutto staccandoci dai poteri occulti potremmo veramente essere liberi. Ma nessun politico, anche di Partiti piccoli ha
parlato di questo.

Occorre un cambiamento radicale della politica e dell’informazione. Occorre una mentalita’ libera da ogni vincolo imposto.

boicotta l’Election Day

13 Febbraio 2008

elezioni.gif

Il voto e’ un diritto che ogni cittadino dispone per partecipare attivamente alla politica. Con il voto si possono cambiare le sorti di un paese.

Quindi il 13 e il 14 Aprile non andare a votare. Astieniti o annulla la scheda; dai un messaggio radicale di dissenso a questi politici.

Non votare perche’ sono sempre gli stessi,

Non votare perche’ la legge elettorale e’ una porcata, tu non decidi nulla. Quindi e’ una presa in giro.

Non votare perche’ con questa classe dirigente non c’e’ futuro.

Non votare perche’ non c’e’ nessuno che ti rappresenta, lo vediamo tutti i giorni, pensano solo a sistemarsi.

Non votando non escludi le brave persone. Chi e’ onesto avra’ sempre un ruolo in una vera democrazia.

Il quorum nelle amministrative e politiche, con questa legge elettorale, non esiste. Basta un voto per legittimare un Partito a governare. Quindi anche se il 60% degli Italiani non andassero a votare, non verrebbero ascoltati. E’ una democrazia
questa??? Servirebbe un’astensione totale.

Non votare significa non essere complici di governi a larghe intese; A mio parere,e’ gia’ tutto deciso, fanno finta di combattersi in campagna elettorale ma intanto si strizzano l’occhio. Il gatto e la volpe sono Veltroni e Berlusconi, pronti a
mangiarsi definitivamente il paese. Quindi non votare non significa non partecipare attivamente alla politica del paese, ma anzi dichiarare un’obbiettivo preciso. Il voler cambiare radicalmente.

Che futuro vuoi???

Il regime che sara’ gia’ si vede. Se decidi di abortire secondo le leggi in vigore , sotto segnalazione anonima, ti mandano i carabinieri .
Continuiamo a favorire i veri evasori fiscali. A Valentino Rossi dovevano toglierli anche le mutande.

Il tesoretto ormai e’ un fantasma, cercano di evocarlo ma non compare mai. Quando c’e’ da dare qualcosa al
popolo ci sono sempre le trimestrali di mezzo.

Non dobbiamo accontentarci delle briciole, pretendiamo l’intera torta. Quindi il non voto e’ un’atto politico determinante.

Il futuro e’ investire nella ricerca e nell’ innovazione per lavorare meno, per rendere sicuri i posti di lavoro. Promettono di defiscalizzare gli straordinari. Quindi piu’ lavori piu’ produci. Il futuro dovrebbe essere il contrario. Meno lavoro piu’ produzione
per mezzo della tecnologia.

Promettono di aiutare i precari nei momenti di non lavoro. Il precariato deve sparire, non serve l’elemosina,ma una riforma del lavoro completamente diversa. Banche e agenzie interinali ormai sono ovunque e sara’ sempre peggio.

Non parlano di telelavoro ne di innovazione, ma lo sfruttamento e’ l’unica politica. Non ti accontentare delle briciole, non votare quel Partito perche’ ti aumenta un po’ lo stipendio. Pretendiamo tutto quello che ci aspetta.

Non parlano di mandare via le basi americane, quindi saremo sempre schiavi di forze straniere, non parlano di nulla, quindi solo aria fritta.

Il 13 e 14 Aprile boicotta il voto. Mandiamo finalmente a casa questa vecchia classe dirigente.

yes we can( tutte palle!!!)

11 Febbraio 2008

toto.jpg

Ecco il nuovo tormentone politico. Andare da soli,soli contro tutti, chi accetta bene, chi non approva fuori. Il modello Obama ha influenzato anche i nostri politici. Hanno proposto per la disperazione un nuovo modo di fare campagna elettorale ma le facce sono sempre le stesse.

Incoerenti come sempre ora propongono solidita’ e unione. Un solo Partito, un’unica idea di fare politica. Hanno mischiato le carte ma di nuovo non c’e’ assolutamente nulla.

Veltroni impostera’ la sua campagna elettorale cercando di non parlare mai di Prodi e Berlusconi fara’ il contrario. Entrambi prometterranno un cambiamento radicale, prometteranno di risolvere i problemi della spazzatura, prometteranno piu’ salari ecc.ecc.

Il disco non cambia, le promesse non coincidono mai con i fatti. Stanno proponendo un’immagine piu’ forte, piu’ unita per fare colpo ma di soluzioni concrete non se ne parla. Grandi parole,unita’,cambiamento,certezze, non vi fate affascinare, sono sempre gli stessi da 30 anni. Prima c’era solo un professionista della pubblicita’, ora ce ne sono due.

Alla Thyssen dopo le morti non si e’ fatto vedere nessuno, tante pacche sulle spalle ma niente di piu’, le istituzioni non hanno risolto nulla.
Dal 2008 ci sono stati 100 morti sul lavoro, ogni giorno muore qualcuno. Prodi ha fatto una riforma ma ci vorrebbero 23 anni per controllare tutte le aziende e in un paese dove la certezza della pena non esiste e’ una missione impossibile.

Per risolvere il problema spazzatura bisognerebbe combattere veramente la criminalita’ organizzata, missione impossibile perche’ a far parte dei poteri occulti sono gli stessi politici che ci governano. Quindi parole,solo parole.

Politica trasparente???

Mi piacerebbe sapere chi fa parte della massoneria, chi e’ simpatizzante dell’Opus Dei, mi piacerebbe sapere chi sono i privati che finanziano la campagna elettorale, mi piacerebbe sapere a quali banche fanno riferimento ecc.ecc.

Sono le banche e i poteri occulti che governano l’Italia, i politici sono soltanto i burattini di questo regime, quindi e’ inutile parlare di cambiamento. Il cambiamento vero sarebbe sapere chi tira i fili, chi sono veramente i burattinai. Richiesta impossibile.

blue skys

10 Febbraio 2008

0b0c899ffb955d63d10cbf35ba38235f.jpeg

Continua l’irrorazione sistematica e persistente sui nostri cieli di scie chimiche. Decine e decine di aerei ogni giorno rilasciano scie che oscurano il cielo e ci avvelenano. Ma la maggior parte delle persone non vede, pensa che sia tutto normale.

E’ dal 1946 che stanno conducendo esperimenti per controllare il clima, ormai ci sono aziende che a comando possono fare piovere, possono creare alluvioni ecc.ecc. Il controllo del clima a scopo militare e’ fondamentale, si possono controllare interi paesi, si possono favorire le sorti di una guerra.( approfondimenti )

Anche il CNR sta facendo esperimenti sul clima ( approfondimento ), ma non importa diciamo che le scie chimiche sono teorie da complottisti, continuiamo a non parlarne e a fare finta di niente. Come se i governi non avessero mai condotto esperimenti a discapito delle popolazioni.

Vi ricordate ” L’agente Arancio” nella guerra del Vietnam??? Fu spruzzato su 3000 villaggi vietnamiti causando cancro e malformazioni infantili, furono coinvolti anche i soldati americani. Quindi cosa vi fa pensare che i governi abbiano il minimo scrupolo, siamo cavie da laboratorio.

Ma aldila’ delle varie teorie, com’e’ possibile che il cielo venga oscurato dalle scie di condensa, che durano pochi minuti e vengono prodotte solo in condizioni atmosferiche particolari ???

Se non c’e’ alcun pericolo, perche’ non rispondere alle interrogazioni parlamentari fatte??? Perche’ non chiarire una volta per tutte???

Il Codacons ha istallato un camper mobile davanti alla base di Aviano per studiare il fenomeno, convinti che il fenomeno scie chimiche sia causa di tumori. Quindi non sono teorie campate in aria fatte da complottisti per vendere libri. Le persone si muovono, vogliono sapere, conducono ricerche e analisi senza avere il minimo finanziamento.( approfondimento )

In Italia non se ne parla, e’ un argomento tabu’,come il signoraggio. Perche’ invece non chiarire e far fare una brutta figura a questi complottisti approfittatori ???

Sono complottisti anche chi sostiene che gli inceneritori sono nocivi e non servono a nulla??? Intanto nelle zone adiacenti la percentuale di tumori e’ elevatissima. Ma famosissimi oncologi legati alle lobby di potere dicono che non c’e’ da preoccuparsi.

Chi fa disinformazione??? La scienza ufficiale o i cosidetti esperti legati alle lobby di potere o le persone normali
che cercano,con pochi mezzi,di scoprire la verita’???

democrazia

7 Febbraio 2008

Discorso di Pericle agli ateniesi nel 461 sulla Democrazia, tratto da La guerra del Peloponneso di Tucidide :


Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.

Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.

Qui ad Atene noi facciamo così.

La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.
Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.

Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici affari per risolvere le sue questioni private.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa.

E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buon senso.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benchè in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla.

Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia.

Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore.

Insomma, io proclamo che Atene è la scuola dell’Ellade e che ogni ateniese cresce sviluppando in sé una felice versalità, la fiducia in se stesso, la prontezza a fronteggiare qualsiasi situazione ed è per questo che la nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero.

Qui ad Atene noi facciamo così.


Qui in Italia non facciamo cosi’.

tangentopoli non e’ mai finita

6 Febbraio 2008

manette.jpg

In Italia la corruzione e’ patologica. La Corte dei Conti dice che l’organizzazione della Repubblica vive un momento di diffuso malessere in se stessa.( approfondimento )

Tangenti,sperperi,consulenze inutili,conflitti tra le amministrazioni,queste sono le cose che avvengono, sopratutto nel settore della sanita’ e degli appalti. Se ne sono accorti un po’ tardi. Dove hanno vissuto fino adesso!!!

In un paese dove meta’ degli ospedali pubblici sono fuori norma, con medicinali scaduti,sporcizia ovunque,strutture abbandonate ecc.ecc. Qualcosa si doveva capire e sopratutto si doveva intervenire prima.

La sanita’ italiana e’ scesa al 18.esimo posto nella classifica europea. Ultima insieme ad altri sei paesi. Ritengo che il nostro servizio sanitario sia ancora a un buon livello, ma e’ ovvio che si sta facendo di tutto per distruggerlo,si sta favorendo il privato.
La sanita’ e’ un’affare da miliardi di euro. Le cliniche sono private pero’ vengono finanziate con i soldi pubblici.

Cosi’ vale per le case pubbliche. Abbandonate per favorire gli appalti privati.

In Campania il problema dei rifiuti esiste da 14 anni. Miliardi di euro spesi. E mai possibili che nessuno si sia accorto del colossale sperpero che stava avvenendo in quella regione??? Commisari speciali e presidente della regione si sono intascati i soldi . Stipendi da milioni di euro l’anno e nessuno ha mai sollevato un dubbio.

In un paese dove chi controlla e’ il ladro e’ ovvio che ci sara’ sempre corruzione e tangenti. Governi e Partiti sono sempre stati complici,finiamola di prenderci in giro!!!! Non hanno mai fatto niente perche’ conviene, perche’ i milioni di euro dei finanziamenti pubblici fanno gola a tutti.

Le leggi sono state fatte apposta per favorire i reati commessi da politici e imprenditori. In Italia non c’e’ certezza della pena, la prescrizione e’ di norma, se va proprio male,si arriva agli arresti domiciliari.

I governi e gli amministratori locali hanno svenduto l’Italia ai privati e ai poteri occulti. Si arricchiscono con i soldi dei cittadini lasciando marcire tutto quello che c’era di buono in Italia.

Vday




Per aderire all'iniziativa cliccare qui.





Appello per la Giustizia - Per De Magistris




Basta! Parlamento pulito







Iscriviti al Vaffanculo Day







Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini








BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



Add to Technorati Favorites













Foxkeh banners for Firefox 2








http://www.wikio.it


Scambio Link


Blogarama - The Blog Directory