Strict Standards: Redefining already defined constructor for class wpdb in /membri2/altrifatti/wp-includes/wp-db.php on line 52

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/cache.php on line 36

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Object_Cache in /membri2/altrifatti/wp-includes/cache.php on line 389

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_el() should be compatible with Walker::end_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_PageDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 556

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_el() should be compatible with Walker::end_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_CategoryDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 678

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/query.php on line 21

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/theme.php on line 507
2008 Gennaio | www.altrifatti.altervista.org

HOME

Archivio di Gennaio 2008

boicotta rete 4,boicotta Berlusconi

Giovedì 31 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

00000292_rete_4.jpg

In Italia continua ad esserci un monopolio televisivo scandaloso. La televisione sia pubblica che privata e’ in mano all’uomo dal fondo tinta facile.

Sono anni ormai che rete 4 deve andare sul satellite perche’ occupa abusivamente le frequenze ma nessuno ha mai fatto niente. I governi di sinistra hanno sempre fatto finta di niente concedendo a Berlusconi incassi miliardari di pubblicita’. Rete 4 e Emilio Fede sono abusivi,sono fuori legge.

Il caso Europa 7 la dice lunga sulle concessioni delle frequenze in Italia. Europa 7 ha vinto tutte le sentenze,quindi ha diritto di trasmettere e di ricevere i danni da parte dello Stato. Un comunicato stampa della Corte di Giustizia Europea dice che le leggi italiane sulle assegnazioni delle frequenze hanno impedito il pluralismo e la crescita della concorrenza. ( approfondimento )

Sono piu’ di dieci anni che stiamo subendo il regime di Berlusconi. A distrutto il sistema giudiziario,ha distrutto stampa e televisione,ha portato il paese a un degrado economico e sociale impressionante. In altri paesi l’avrebbero gia’ cacciato a calci,ma in Italia tutto e’ concesso,tutto e’ permesso.

Rete 4 dovrebbe essere oscurata oggi stesso e Berlusconi dovrebbe essere estradato da ogni attivita’ politica,ma continua imperterrito a incitare le piazze e a chiedere il voto immediato. Se ci saranno le elezioni anticipate Berlusconi avra’ vinto,continuera’ a farsi leggi ad personam per essere assolto ai processi,continuera’ a favorire la mafia.

Siamo lo zimbello dell’Europa. Mentre il mondo continua a chiedersi come un personaggio come Berlusconi possa far politica,noi ci vendiamo per un pacco di pasta. Com’e’ possibile che la gente creda ancora a Berlusconi??? Com’e’ possibile che Forza Italia sia uno dei maggiori partiti politici???

Siamo proprio un popolo di pecore. Abituati solo a parlare di calcio e di auto. Non fa niente se il paese e’ stato massacrato da una classe politica inetta,non fa niente se da Tangentopoli a oggi non e’ cambiato nulla,a noi bastano qualche euro in piu’ in busta paga,bastano le promesse di politici xenofobi e razzisti di cacciare gli extracomunitari e siamo contenti.

In altri paesi il popolo sarebbe insorto gia’ da molto tempo,qui’ aspettiamo il governo istituzionale e l’eventuale rielezione di Berlusconi.

lo spettacolo della morte

Martedì 29 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

morte_small.jpg

Una volta andavamo a teatro,andavamo al cinema,andavamo ai concerti;oggi si va ai processi. L’intrattenimento si e’ trasformato,non interessa piu’ vedere un buon film,uno spettacolo teatrale che fa riflettere. Oggi interessa la morte,si e’ disposti a pagare per vedere i protagonisti degli omicidi e piu’ i particolari vengono rivelati piu’ siamo interessati.

Volete essere famosi??? Diventate serial-killer,uccidete il compagno o la compagna. Non diventerete mai popolari se salvate delle vite,se fate volontariato e aiutate migliaia di persone,oggi diventa famoso lo psicopatico,il folle.

Non vengono elogiate le persone che ogni giorno combattono per migliorare la societa’,non viene elogiato un ricercatore o un giovane che porta beneficio a persone in difficolta’. L’informazione e’ profondamente deviata,la nostra societa’ e’ profondamente malata.

Non e’ un caso che molti giovani uccidono o addirittura si suicidano per diventare famosi. La colpa e’ di questa informazione spazzatura che continua a interessarsi di cronaca nera e fa diventare i protagonisti degli eroi.

I veri eroi sono le famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese ma comunque vanno avanti,il vero eroe e’ il precario senza futuro,il vero eroe e’ il giovane che porta una coperta al senza-tetto, il vero eroe e’ l’operaio che va a lavorare e rischia di non tornare a casa.

Questi sono gli esempi che i giovani dovrebbero emulare,non le veline,i vedovi pop star o gli psicopatici. Ma all’informazione questo non interessa,senza nessuna auto-critica o rimorso continua a mandare in onda lo spettacolo della morte.

La coerenza,la lealta’,il senso di responsabilita’ non sono piu’ pregi. Chi ha queste qualita’ viene denigrato,insultato,addirittura riceve degli sputi. Oggi viene osannato dalla folla chi promette ma non mantiene,il mafioso guarda caso perseguitato dalla giustizia e chi cerca di fare il proprio dovere e’ costretto a defilarsi in silenzio.

Il paese e l’informazione ha bisogno di profonde riforme che dovevano essere attuate negli scorsi anni con coerenza e responsabilita’ da tutti gli schieramenti. Pero’ solo oggi i politici si svegliano non per il bene del paese ma per convenienza.

gli illuminati d’Italia

Domenica 27 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

illuminati.gif

Chi sono gli illuminati???

“Sono illuminati tutti coloro che appartengono alle societa’ esoteriche che si ispirano alla luce. Gli illuminati rappresentano tutte le concezioni dell’uomo e della vita,da quelle religiose a quelle laiche. Massoni,preti,ebrei, e altri insigni uomini potranno coesistere e concepire insieme un progetto ideale capace di garantire la sopravvivenza e il benessere dell’uomo.”

Cosi’ parla Giuliano Di Bernardo fondatore nel 2002 della loggia degli illuminati in Italia. Loggia che si ispira agli illuminati di Baviera e agli illuminati statunitensi. Negli Stati Uniti all’ordine degli illuminati appartengono le famiglie piu’ potenti al mondo,le famiglie che decidono l’economia mondiale come i Rockefeller,i Rothschild,gli Onassis ecc.ecc.

Sempre Di Bernardo dice:
” I referenti sono negli Stati Uniti;sono le piu’ importanti famiglie,quelle che hanno sempre dettato la storia,la cultura e la politica negli Usa, che hanno sviluppato al loro interno una societa’ riservata che nasceva da una comunanza di intenti e di valori che poi si e’ manifestata anche nella finanza. Questo perche’ gli illuminati americani hanno sempre svolto un ruolo importante nella finanza internazionale.”

Di Bernardo nel corso degli anni si e’ prodigato in Italia a riunire un’elite di persone di ogni credo e di ogni ideologia per guidare il popolo,per far uscire il popolo dalle tenebre e ritrovare la luce. C’e’ un forte consenso a questo progetto degli illuminati ,ne fanno parte filosofi,scienziati,politici,dirigenti,ne fanno parte persone che possono influenzare l’economia,la politica e ogni campo della vita sociale.

Ai vertici della piramide non esiste discordia,non esiste destra o sinistra o rivalita’ religiosa;queste differenze avvengono ai livelli bassi ma ai vertici tutti sono concordi nel raggiungere un’unico obbiettivo. Il popolo e’ in continua discordia per ogni cosa mentre chi tira i fili e’ unito. Questa e’ la differenza.

All’Accademia degli illuminati farebbero parte dirigenti della Rai,dirigenti della Banca Intesa-San Paolo,della Deutsche Bank Italia,ex direttori del Sismi,membri dell’Opus Dei ecc.ecc.; sempre Di Bernardo spiega che il progetto e’ al di sopra dei partiti e dei governi e non c’e’ niente di eversivo. Gli illuminati sono raggruppabili in dodici categorie o aree disciplinari;ogni area ha un coordinatore che forma il consiglio supremo ed e’ presieduta dal Sovrano Grande Illuminato.

Poche persone guidano il mondo,dal 2002 c’e’ una filiale anche in Italia che rappresenta il pensiero di queste potenti famiglie.
Una stretta cerchia di persone super-selezionata si e’ assunta il compito,senza averlo chiesto,di guidarci verso la felicita’ e il benessere,quindi un nuovo ordine mondiale.

Sono loro che attualmente guidano il paese???
Anche se non c’e’ niente di eversivo,come muovono l’economia,la politica del paese???
Chi ha dato il diritto a queste persone di influenzare ogni aspetto della nostra vita???


FONTI:

Fratelli D’Italia di Ferruccio Pinotti edizioni Bur

P.S.

Chiedo scusa se non riesco a rispondere ai commenti, ho problemi con la linea.
grazie

coesione sognata

Giovedì 24 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

prodi_faccione_ridens.jpg

Prodi e’ il politico piu’ sottovalutato della storia. Tutti preannunciano la sua sconfitta,ma come abbiamo visto a suon di fiducia ha sempre superato le difficolta’. Questo governo e’ stato tutto, tranne che coeso. E’ stato un governo che ha favorito la guerra,ha favorito le imprese,con le finanziarie non ha raggiunto gli obbiettivi,ha portato avanti la politica della precedente legislatura.

Siamo all’epilogo di un modo di far politica ormai vecchio e superato. Siamo all’epilogo di una sinistra che deve rivedere molte cose perche’ ormai fallita a causa della discordia. Il Partito Democratico appena nato doveva rafforzare la sinistra,doveva renderla piu’ unita. E’ stato esattamente il contrario,quindi fallimento della sinistra e fallimento del partito di Veltroni,anche se e’ il primo in Italia.

Prodi non ha i numeri al Senato per continuare,ma ho la sensazione che non cadra’,non ora. L’Italia e’ in una profonda crisi economica e politica,far cadere il governo significherebbe buttare il paese in un baratro senza fine. Forse sarebbe meglio,dovremmo dichiarare bancarotta come l’Argentina per risalire e per cambiare.

Elezioni subito significherebbe salvare i piccoli partiti e dare in mano il paese alla destra,a Berlusconi.
Governo istituzionale magari come premier Draghi significherebbe donare completamente il paese a privati stranieri.

Quindi elezioni subito o governo tecnico???

In entranbi i casi,a mio avviso,siamo fregati.

Chi andare a votare??? Un camaleontico Partito Democratico,dove il segretario non riesce neanche a governare una citta’ o una destra fatta dai soliti con a capo un’imprenditore che pensa solo ai propri interessi???

L’Italia non ha speranza,non ha vie di fuga.

Finche’ ci sono politici che pensano a loro stessi o a salvare il proprio partito,l’Italia non potra’ mai cambiare. Il primo interesse devono essere i cittadini,ma paradossalmente sono sempre dimenticati. Senatori comprati,parlamentari che passano da un partito all’altro,giochi di palazzo,questa e’ la politica di oggi. La democrazia rappresentativa ha fallito,occorre un nuovo modo di far politica,le decisioni devono venir dal basso,dai cittadini.

Finche’ andremo a votare questi personaggi,questi politici ,non vedo futuro per il paese.

l’ultimo imperatore

Venerdì 18 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

star_wars_pope.jpg

Ne ho sentite di tutte i colori. E’ stupefacente come in Italia ogni cosa venga ribaltata. Hanno detto che la chiesa e’ rimasta sola, ho sentito un prete dire che il dissenso per il discorso del Papa alla Sapienza e’ stato organizzato da satanisti,Napolitano che si scusa ed e’ allarmato per l’anticlericarismo.

Premetto che tutti hanno il diritto di parola,ma il Papa che diritti da’???

Per lui tutti fanno schifo tranne i cattolici. Il Papa non dialoga,impone. Perche’ il campo della coscienza deve essere prerogativa della religione??? Chi l’ha deciso???

La Chiesa non da possibilita’ di crescita, vuole mantenere l’Italia nell’ignoranza per approfittarsene.

Per esempio la chiesa ha boicottato il referendum sulla fecondazione assistita e ora vorrebbe lo svuotamento della legge 194,e’ contro le donne,salvaguardia l’embrione considerando la donna un contenitore;e’ contro gli omosessuali,e’ contro le coppie di fatto.

Considera peccato il rapporto carnale al di fuori del matrimonio ed e’ contro la contraccezione;costringendo magari milioni di africani a fare figli. Addirittura boicotta l’informazione dicendo che l’uso del profilattico non esclude la trasmissione dell’Aids o che il cancro puo’ essere preso anche attraverso comportamenti sessuali. Vi rendete conto!!!

La chiesa non si occupa dei fedeli come dovrebbe essere,ma influenza le leggi dello Stato. Non da un’opinione ma agisce,senza dialogare perche’ l’evoluzione scientifica non avvenga.

Accettereste il dialogo con un dittatore??? Accetereste il dialogo con chi non vuole sentire nessuna opinione???

Personalmente accetto il dialogo con chi rispetta le opinioni altrui,il Papa non rispetta nessuna tranne i propri interessi. Interessi molteplici e molto proficui nel mondo.

Il concetto e’ vi mantengo ignoranti intanto vi frego. Accettereste il dialogo con questo tipo di persone???

La chiesa non cambia,dobbiamo cambiare noi e la nostra mentalita’ medioevale. Non dobbiamo piu’ genufletterci ai poteri forti.Quindi ben venga l’anticlericarismo.

richiesta di aiuto

Giovedì 17 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

imagerelazioneaiuto.jpg

Posto un messaggio di una mia carissima amica Cristina,la quale chiede di sensibilizzare la rete sulla vicenda dell’aereo caduto in Venezuela.

“Carissimi amici, come vedete sono un po’ assente ma sto seguendo 24 ore su 24 la vicenda dell’aereo caduto in Venezuela per motivi personali.

Vi risegnalo il sito www.stefanoefabiola.org aperto una decina di giorni fa per chiedere chiarezza sul mistero dell scomparsa del piccolo aereo, in volo da Caracas a Los Roques, con a bordo 8 nostri connazionali, tra cui Stefano e Fabiola, due ragazzi romani in viaggio di nozze e due bambine SOFIA 6 anni e EMMA 8 anni.

Divulgate questo invito attraverso la vostra lista di amici per cercare di sensibilizzare il maggior numero di persone su una vicenda poco chiara e misteriosa.

Sin dal primo momento le autorità venezuelane hanno parlato di inabissamento ma finora, a parte il corpo del co-pilota, non è stato trovato nient’altro, nanche un piccolo pezzo dell’aereo.

Fatevi un giro su www.stefanoefabiola.org e guardate soprattutto la sezione del Guestbook per rendervi conto tutti della grande mobilitazione che sta avendo questo caso.

E la rete, vista la latitanza del Governo e dei maggiori mezzi di comunicazione. è l’unica strada per chiedere la verità e chiarezza su questa oscura vicenda. Grazie e un abbraccio a tutti voi.”

GRAZIE A TUTTI

Se sapete qualcosa o avete un blog cercate di aiutare queste persone, grazie.

non ci posso credere!!!

Mercoledì 16 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

Dopo mesi di brutte notizie,finalmente una buona. Il ceppalonico piu’ famoso al mondo si e’ dimesso. Vuole stare vicino all’onestissima moglie. Lui vero uomo di incorrutibile onesta’,l’unico che ha tentato di far conciliare magistratura e Stato getta la spugna. Non ci posso credere!!!!

Mastella e’ riuscito dove altri hanno fallito,ha imbavagliato con le sue riforme giustizia e stampa. Non importa se attualmente e’ ancora indagato e sono indagati anche i magistrati che hanno tolto le inchieste a De Magistris,i politici si stringono attorno al povero Mastella,accusato ingiustamente e esprimono solidarieta’. Non attendono i provvedimenti della magistratura,danno a priori l’innocenza della famiglia Mastella.

E’ tutta colpa della magistratura che indaga e ogni tanto scopre qualcosa.

Sono rammaricato,chi ci rappresentera’ al Columbus Day??? Chi spendera’ con tanta solerzia i soldi dei contribuenti???

In realta’ penso che Mastella abbia colto la palla al balzo . L’Unione e’ in disaccordo e lui non vede l’ora di far cadere il governo e aggregarsi a Berlusconi. Sono trent’anni che Mastella e’ in parlamento,questa sceneggiata e’ un ottimo modo per defilarsi,visto che le cose si mettono male e tornare quando le acque sono piu’ calme,magari insieme al suo amico piduista.

Mastella doveva dimettersi molto tempo fa,perche’ la parola giustizia non fa parte del suo vocabolario.
L’Italia finalmente si e’ tolta un peso. Il governo non cadra’ ancora,prima Veltroni deve far passare la riforma elettorale.

la legge(elettorale) che sfinisce

Martedì 15 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

elezioni.jpg

La legge elettorale mi ha rotto!!!

I politici non fanno altro che parlare di quello. Proporzionale,bipolarismo,soglia di sbarramento. Legge elettorale alla francese,alla spagnola,sistema tedesco-spagnolo,bozza Bianco. Qualcuno ha capito qualcosa???

Prima litigano,poi si riuniscono e poi c’e’ la cosa rossa,la cosa bianca. Napolitano e Bertinotti ripetono all’infinito :”la cosa importante sono le riforme”.

Gli operai muoiono tutti i giorni,la gente non arriva a fine mese,il paese e’ un disastro. Di che riforme stanno parlando???
I politici non fanno altro che rincorrersi per salvare le poltrone,ma nessuno parla di abolire la legge 30,si e’ parlato di salari ma l’argomento e’ svanito nel nulla.

Come mai oggi, tutti vogliono cambiare la legge elettorale??? Due anni fa,a cosa stavano pensando,quando e’ stata approvata l’attuale legge elettorale??? non si erano accorti che faceva pieta’???

Comunque sia la cosa importante per i politici e’ non arrivare al referendum. Sarebbe un disastro per loro,dovrebbero decidere i cittadini.

Per Veltroni va bene tutto;va bene sopprimere forze politiche come Italia dei Valori,priorita’ e’ che Berlusconi non deve mancare. Non ci sara’ piu’ una opposizione e i due compagni di merende potranno spartirsi il paese.

globalizzati e contenti

Lunedì 14 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

Sei depresso?? il mondo reale fa schifo???

Non ti preoccupare le multinazionali del consumo hanno creato un mondo perfetto,su misura. Cosi’ ogni insoddisfatto della terra,entrando in un McDonald’s ,entrando in un Blockbuster o all’Ikea potra’ ritrovare tranquillita’ e spensieratezza.

Troverai commessi sempre sorridenti e disponibili,a patto che tu abbia i soldi. Troverai un’ambiente accogliente e pulito,dove i tuoi figli potranno giocare o comprare pupazzetti della Disney. Non e’ fantastico???

Tutto il mondo mangia il Big Mac,gustosossimo panino di gomma,tutto il mondo noleggia i film di Blockbuster,tutto il mondo monta e ha in casa i fantastici mobili del nazista Ingvar Kamprad,propietario multimiliardario dell’Ikea.

Cos’hanno in comune un cinese e un olandese??? un bellissimo divano a 3 posti Ektorp,o una cucina Stat.

Ci vogliono tutti uguali,tutti stereotipati,sopratutto vogliono i nostri soldi. Non siamo piu’ persone,ma consumatori.

Ci circondiamo di oggetti inutili e veniamo classificati in base all’auto che guidiamo o alle scarpe che indossiamo. L’immagine e’ il nostro scopo e i nuovi Dei sono gli attori o le modelle,la nostra droga la pubblicita’.

Non importa se il terzo mondo viene sfruttato,non importa se per cucire le scarpe di marca sfruttano i bambini,l’importante e’ che il popolo ricco e occidentale sia contento e che abbia la carta di credito.

Finalmente meta’ del mondo e’ unito. Come siamo fortunati.

un paese indipendente???

Domenica 13 Gennaio 2008

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

schiavi.gif

L’Italia e’ un paese indipendente??? e’ un paese libero???

Il 2 giugno 1992 sulla nave Britannia,importanti esponenti della finanza anglosassone e figure come Mario Draghi e il presidente dell’IRI decisero di destabilizzare l’economia italiana e avviare il processo di privatizzazione.
Guarda caso pochi mesi dopo a causa dello speculatore internazionale George Soros,amico dei Rothchild e del Fondo Monetario Internazionale, la lira crollo’ facendo cadere l’Italia in una crisi finanziaria senza precedenti.

Con i successivi governi le maggiori aziende italiane e la Banca D’Italia furono svendute a poco prezzo a banche d’affari come la Goldman Sachs.
Quindi economia,finanza,crisi economiche,inflazione, sono progettate a tavolino per impadronirsi dei paesi.
Sono quindici anni che i governi ci promettono di risanare il debito pubblico,ci prendono in giro.Il debito pubblico non verra’ mai risanato perche’ dobbiamo pagare gli interessi dello stampaggio della nostra moneta alla banca d’italia,la quale fa riferimento alla Banca Centrale Europea e al Fondo Monetario internazionale.( approfondimento )

Quindi la maggior parte delle tasse vanno a questi enti privati.Non siamo noi a decidere la nostra economia.I cittadini pagano solo le conseguenze di speculazioni e patti atlantici.

Abbiamo la sovranita’ del territorio???

In Italia esistono 116 basi militari americane con 60000 soldati.Non sappiamo neanche,di alcune,l’ubicazione precisa.Solo ad Aviano e a Ghedi ci sarebbero 90 testate nucleari.Non vogliamo il nucleare,ma siamo costretti a tenere le armi degli Stati Uniti.

Anche se ripudiamo la guerra,la spesa militare aumenta sempre,per difendere gli interessi americani.

L’Italia dall’inizio delle privatizzazioni non e’ migliorata,anzi siamo sempre piu’ poveri,quindi e’ una politica fallimentare per favorire poche persone,non possiamo decidere la nostra politica economica perche’ le banche centrali ci guidano e per finire non possiamo decidere la nostra politica internazionale.

Quindi siamo un paese libero??? democratico???


FONTI:
www.disinformazione.it

Vday




Per aderire all'iniziativa cliccare qui.





Appello per la Giustizia - Per De Magistris




Basta! Parlamento pulito







Iscriviti al Vaffanculo Day







Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini








BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



Add to Technorati Favorites













Foxkeh banners for Firefox 2








http://www.wikio.it


Scambio Link


Blogarama - The Blog Directory