Strict Standards: Redefining already defined constructor for class wpdb in /membri2/altrifatti/wp-includes/wp-db.php on line 52

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/cache.php on line 36

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Object_Cache in /membri2/altrifatti/wp-includes/cache.php on line 389

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_el() should be compatible with Walker::end_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_PageDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 556

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_el() should be compatible with Walker::end_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_CategoryDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/altrifatti/wp-includes/classes.php on line 678

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/query.php on line 21

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/altrifatti/wp-includes/theme.php on line 507
boicotta l'election day | www.altrifatti.altervista.org

HOME

boicotta l’Election Day


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

elezioni.gif

Il voto e’ un diritto che ogni cittadino dispone per partecipare attivamente alla politica. Con il voto si possono cambiare le sorti di un paese.

Quindi il 13 e il 14 Aprile non andare a votare. Astieniti o annulla la scheda; dai un messaggio radicale di dissenso a questi politici.

Non votare perche’ sono sempre gli stessi,

Non votare perche’ la legge elettorale e’ una porcata, tu non decidi nulla. Quindi e’ una presa in giro.

Non votare perche’ con questa classe dirigente non c’e’ futuro.

Non votare perche’ non c’e’ nessuno che ti rappresenta, lo vediamo tutti i giorni, pensano solo a sistemarsi.

Non votando non escludi le brave persone. Chi e’ onesto avra’ sempre un ruolo in una vera democrazia.

Il quorum nelle amministrative e politiche, con questa legge elettorale, non esiste. Basta un voto per legittimare un Partito a governare. Quindi anche se il 60% degli Italiani non andassero a votare, non verrebbero ascoltati. E’ una democrazia
questa??? Servirebbe un’astensione totale.

Non votare significa non essere complici di governi a larghe intese; A mio parere,e’ gia’ tutto deciso, fanno finta di combattersi in campagna elettorale ma intanto si strizzano l’occhio. Il gatto e la volpe sono Veltroni e Berlusconi, pronti a
mangiarsi definitivamente il paese. Quindi non votare non significa non partecipare attivamente alla politica del paese, ma anzi dichiarare un’obbiettivo preciso. Il voler cambiare radicalmente.

Che futuro vuoi???

Il regime che sara’ gia’ si vede. Se decidi di abortire secondo le leggi in vigore , sotto segnalazione anonima, ti mandano i carabinieri .
Continuiamo a favorire i veri evasori fiscali. A Valentino Rossi dovevano toglierli anche le mutande.

Il tesoretto ormai e’ un fantasma, cercano di evocarlo ma non compare mai. Quando c’e’ da dare qualcosa al
popolo ci sono sempre le trimestrali di mezzo.

Non dobbiamo accontentarci delle briciole, pretendiamo l’intera torta. Quindi il non voto e’ un’atto politico determinante.

Il futuro e’ investire nella ricerca e nell’ innovazione per lavorare meno, per rendere sicuri i posti di lavoro. Promettono di defiscalizzare gli straordinari. Quindi piu’ lavori piu’ produci. Il futuro dovrebbe essere il contrario. Meno lavoro piu’ produzione
per mezzo della tecnologia.

Promettono di aiutare i precari nei momenti di non lavoro. Il precariato deve sparire, non serve l’elemosina,ma una riforma del lavoro completamente diversa. Banche e agenzie interinali ormai sono ovunque e sara’ sempre peggio.

Non parlano di telelavoro ne di innovazione, ma lo sfruttamento e’ l’unica politica. Non ti accontentare delle briciole, non votare quel Partito perche’ ti aumenta un po’ lo stipendio. Pretendiamo tutto quello che ci aspetta.

Non parlano di mandare via le basi americane, quindi saremo sempre schiavi di forze straniere, non parlano di nulla, quindi solo aria fritta.

Il 13 e 14 Aprile boicotta il voto. Mandiamo finalmente a casa questa vecchia classe dirigente.

14 Commenti a “boicotta l’Election Day”

  1. ceci scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Non servirà a niente, ma io sono con te! Almeno quando ci sarà la catastrofe finale oltre ad essere preparato, sarò conscio di non aver contribuito a tale situazione. Magra consolazione indubbiamente,,,,,,ma al mio pese, si dice….piuttosto di niente, è megio piuttosto! Quindi se debbo vivere da complice, meglio non vivere affatto o tentare anche nell’utopia massima, di remare controcorrente. Ciaooooo

  2. admin scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    si Ceci e’ una magra consolazione. Ma non voglio essere complice della disfatta del paese. Vorrei migliorarlo,vorrei veramente il popolo sovrano.

    ciao Ceci e grazie

  3. Timmy scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Il saccheggio del popolo Italiano.
    In caso di scioglimento anticipato delle Camere, le segreterie dei partiti
    continuano a ricevere i rimborsi elettorali della XV legislatura, quella attuale.
    Il voto anticipato regala 300 milioni alle casse dei partiti
    La legge destina 50 milioni all’anno ai partiti per ciascuna delle due Camere
    Una norma del febbraio 2006 non interrompe l’erogazione anche se finisce
    il mandato.
    Sciogliere adesso le Camere e andare a votare significa regalare 300 milioni di euro ai partiti, cento milioni all’anno per i
    prossimi tre anni, fino al 2011, scadenza naturale della XV legislatura.
    (dal blog di Macedonio)
    Infatti a loro non interessa il nostro voto…ma i soldi che prendono comunque!

  4. suburbia scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Hai tutte le ragioni del mondo ma non votare… non so.. non mi poace. Cerchero’ un partito anche piccolo dove il mio voto ci sta e spero che il segnale di darlo lo stesso
    ciao

  5. Alberto Gentili scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Non andare a votare non serve a nulla, votare scheda bianca invece da più significato al fatto che non ci sente rappresentati da nessuno dei presenti partiti.

  6. Alberto Gentili scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Per avvalorare di più la mia tesi aggiungo altri spunti di riflessione.
    Non andare a votare equivale a dire: fate quello che volete, chi vince vince, a me fate schifo tutti e del diritto di voto me ne frego, tanto non serve a niente, siete tutti indegni.
    Votare scheda bianca equivale invece a dire: non avrete la mia legittimazione, chi vince vince ma io non sono d’accordo con questo modo di fare politica, ho il diritto di votare ed esercito questo diritto che ritengo fondamentale ma ho anche il diritto di essere rappresentato da una classe dirigente degna di questo nome, dunque non sentendomi rappresentato da nessuno dei partiti presenti, da me non avrete nemmeno una croce.

    Mi sembra un voto di protesta molto più profondo e pieno di significato.

  7. Tirrel scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Secondo me non votare (o consegnare una scheda bianca) è solo un grande errore…
    Come dici tu, se il 60% degli italiani non vota, ai politici non cambia assolutamente nulla; la stessa cosa avviene se consegni la scheda vuota…Non cambierà nulla a loro, anche se convincessi 1.000.000 di persone a fare la stessa cosa.
    Io voterò magari per qualche partito più piccolo, tipo Italia dei Valori, anche perchè penso che se proprio devo scegliere, preferisco il meno peggio.

  8. Freenfo scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Una volta sono andato a vedere una patita di calcio e le squadre sembravano molto equilibrate. Da una parte c’erano i bianchi e dall’altra i rosa. La partita era sul 3 a 3 fino a cinque minuti dalla fine, quando un vecchio giocatore della squadra dei rosa, segnò il gol della vittoria. Improvvisamente la folla esultò e tutto il pubblico si alzò in piedi. I giocatori rosa si tolsero le maglie e ognuno di loro aveva una maglia bianca sotto quella rosa. Dopo pochi secondi tutti i giocatori sembravano appartenere alla stessa squadra. Il pubblico perplesso non riusciva più a capire chi fossero gli uni e chi fossero gli altri. La vittoria sembrò improvvisamente incerta e priva di significato. Non era più possibile identificarsi con una squadra, tanto era comune la natura dei giocatori, ormai tutti vestiti uguale. Al pubblico non restò altro che tornare a casa e constatare che questo gioco aveva perso il significato e non valeva nemmeno più la pena tifare per qualcuno. La sera i giocatori spartirono i premi della vittoria senza considerare il fatto di aver vinto o di aver perso, perché così volevano i presidenti delle squadre, i quali erano molto abili a gestire i premi e a manipolare l’opinione dei giocatori, al punto tale da far credere loro di contare qualcosa. Il pubblico tuttavia continuò ad assistere alle partite, ad incitare i giocatori e ad andare allo stadio, perché così era abitudine, da molte generazioni.

  9. TOMMI scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    la risposta l’hai data tu nel tuo post. basta un voto per legittimare le elezioni. perchè non andare a votare? considerando impossibile l’idea di un’astensione totale non ci rimane che esprimerci come possiamo, votando e dicendo la nostra attivamente, non astenendoci. la proposta è la miglior forma di protesta, non di certo l’astensione. anche io, seppur per molto poco, ho paventato l’idea del non voto, ma poi mi sono subito ricreduto e ho capito l’inutilità della cosa.
    non vedo via d’uscita all’orizzonte, è vero, ma questa classe politica non durerà in eterno. quando lascerà il vuoto, toccherà a noi riempirlo, ma quando sarà dovremo poter dire di averci sempre provato, fino in fondo.
    TOMMI - WWW.BLOGINTERNAZIONALE.COM

  10. admin scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    x freenfo

    ottimo commento Freenfo grazie

  11. admin scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    il fatto e’ che l’astensione o meglio annullare la scheda, quindi partecipare ma non delegare nessuno di questi politici e’ una partecipazione attiva, non e’ un disinteressarsi ma e’ un messaggio di cambiamento.

    Io non voglio il meno peggio, voglio il totale cambiamento. Non c’e’ nessun Partito, a mio avviso, che ci rappresenti veramente.
    Andiamo a votare con una legge elettorale porcata, quindi sappiamo che e’ una presa in giro. Perche’ illuderci che qualcosa cambiera’???

    Siamo noi che dobbiamo far cambiare le cose, il non voto o annullare la scheda anche se non portera’ dei risultati,a mio avviso, e’ un chiaro messaggio.

    grazie a tutti per i commenti

  12. ceci scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    Bravo Admin, commento lucido, diretto , comprensibile e sopratutto pacato, la dove la pacatezza dovrebbe far posto alla rabbia….! I passivi sono quelli che le responsabilità non se le prendono, e continuano a foraggiare i padroni della loro vita! Certo, anche noi saremmo costretti a sottostare al voto dei più, ma l’importante per me è non fare parte dei più! Complimenti anche per il commento a sfondo didattico di Freenfo, chiaro e illuminante!

  13. rupy scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    non votare significa fare un regalo a PDL e PD
    meglio votare i piccoli (arcobaleno, rosa bianca, la destra)
    a piacimento.
    sarà voto disperso, ma abbasserà il peso degli elefanti…

  14. admin scrive:

    Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/altrifatti/wp-includes/formatting.php on line 74

    grazie Ceci.
    A volte penso che ai cittadini faccia comodo essere guidati,essere manovrati perche’ come hai detto non ci si vuole assumere la responsabilita’.

    E’ meglio vivere sperando e rimandando la soluzione. In realta’ non vogliamo veramente essere liberi. E’ meglio attacarci alle ideologie e delegare qualcun’altro perche’ assolva il compito.

    Non mi arrabbio perche’ rispetto ogni opinione, il blog cerca di far capire che siamo dei burattini non certo di plasmare e convincere per forza. Chi ha lo stato d’animo di andare oltre alle barriere mentali imposte potra’ finalmente vedere la realta’ in cui viviamo.
    ciao Ceci e grazie ancora una volta per i tuoi commenti, sempre punto di riflessione per me.

Scrivi un commento